Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Le sedi aperte negli ultimi mesi hanno già registrato risultati importanti: per questo CDP vuole rispettare l’obiettivo delineato nell’ultimo Piano Industriale.

Cassa Depositi e Prestiti

CDP: l’importanza di intercettare i bisogni dei territori

Durante l’emergenza sanitaria, Cassa Depositi e Prestiti ha ricoperto un ruolo essenziale per le imprese e la Pubblica Amministrazione. E non solo per operazioni come lo stanziamento di 6 miliardi di euro per agevolare l’accesso al credito o il lancio del Fondo del Turismo. CDP è riuscita anche a rafforzare la sua presenza sui territori. Il Gruppo infatti è in procinto di raggiungere uno degli obiettivi più ambiziosi del Piano Industriale 2019-2021: creare una rete di 26 nuovi punti operativi in tutta la Penisola. Attualmente Cassa Depositi e Prestiti, tra nuove sedi e spazi, ne ha inaugurati la metà: le ultime aperture ad Ancona e Bari. All’appello mancano, tra gli altri, i nuovi presidi territoriali di Roma, Palermo, Brescia, Bologna e Venezia. Ma il Gruppo non intende fermarsi: la società ha comunicato che entro la fine dell’anno porterà a termine il progetto. La volontà di CDP di riavvicinarsi ai territori proviene da una forte consapevolezza: la necessità di entrare ancora più in contatto con tessuto produttivo e PA italiane, arrivando a offrire i propri servizi in maniera capillare.

CDP: i risultati della strategia di riavvicinamento

Il percorso intrapreso da CDP sui territori, sebbene sia partito ufficialmente solo nel 2019, ha già dimostrato i suoi effetti positivi. Una delle prime aperture, quella della sede di Napoli, in un anno ha portato alla mobilitazione di 405 milioni di euro: risorse che sono state destinate a circa 7.000 imprese del territorio. Anche la nuova sede di Verona ha portato, nel giro di un anno e mezzo, ad un incremento del 500% delle risorse mobilitate. Un risultato ancora più importante si è registrato nella sede di Genova: sono bastati solo 12 mesi per ottenere un incremento del 600%. Nulla fa supporre che i benefici ottenuti non possano replicarsi in tutti i territori dove CDP è arrivata e intende arrivare. Sotto la guida di Fabrizio Palermo e Giovanni Gorno Tempini, il Gruppo ha cambiato radicalmente il rapporto storico venutosi a creare con i territori in 170 anni. Oggi infatti è una realtà che, attraverso i suoi esperti presenti nelle sedi e negli spazi, si muove direttamente per intercettare i bisogni e dare supporto alle eccellenze diffuse in tutta Italia.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...