Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Claudio Machetti è alla guida della Global Energy and Commodity Management Business Line di Enel da Maggio 2014: da allora il team ha raggiunto traguardi importanti, l’ultimo è rappresentato dal sondaggio di Risk.net che la vede leader nelle categorie Power Italia e Weather Derivates.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: l’Unità GCEM in testa al sondaggio di Risk.net

Risk.net ha nominato l’Unità Wholesale and Trading della Business Line Global Energy and Commodity Management di Enel come Miglior Dealer Energetico per la categoria Power Italia e Weather Derivates. Il team guidato dal manager Claudio Machetti, operativo nel ruolo da maggio 2014, ha portato avanti i lavori con successo. L’unità GCEM si è classificata seconda nel Gas Italia e terza nella classifica Power globale, un traguardo che conferma Enel sul podio delle realtà impegnate nella gestione dell’energia e delle commodity a livello internazionale. Risk.net tiene il sondaggio Energy Risk Commodity Rankings da oltre 25 anni, tra i maggiori indipendenti nel settore: i partecipanti sono chiamati a votare i broker e dealer con i migliori risultati sulla base di qualità e servizi offerti.

Claudio Machetti: l’impegno manageriale nel settore

Affidabilità, flessibilità, pricing, integrità, velocità di esecuzione: sono questi gli elementi tenuti in considerazione da Risk.net per il sondaggio che ha visto trionfare la Global Wholesale and Trading di Enel. Claudio Machetti, che ha un’esperienza consolidata in ambito sostenibilità e Weather Derivates, ha così contribuito al raggiungimento del traguardo. L’Unità opera sul mercato delle commodity con l’obiettivo di coprire le esigenze dei portafogli locali minimizzandone i rischi. Ci si occupa inoltre della strutturazione di prodotti innovativi in grado di cogliere le opportunità dei mercati. Il successo raggiunto ha contribuito a potenziare la fiducia delle controparti nell’operato di Enel, sostenendo le scelte intraprese da Claudio Machetti e dalle altre figure apicali dell’azienda in merito a un modello di business sostenibile e circolare. Enel si pone così tra i leader del processo di transizione energetica in atto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...