Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Presidente di Gruppo Danieli, Gianpietro Benedetti guida la realtà verso nuovi obiettivi di crescita e nuove partnership internazionali.

Gianpietro Benedetti

Gruppo Danieli, guidato da Gianpietro Benedetti, porta avanti un percorso di crescita e sviluppo

Proseguono i progetti di Gruppo Danieli, riconosciuto a livello mondiale nel settore della produzione di impianti siderurgici. Dopo un investimento da 190 milioni di euro per la realizzazione dell’impianto QWR 4.0 della divisione steelmaking Acciaierie Bertoli Safau, il Gruppo è impegnato in nuove collaborazioni con l’italiana Arvedi e l’ucraina Metinvest. Da una parte l’azienda con sede a Buttrio opererà in qualità di fornitore di tecnologia per il Gruppo Arvedi. Dall’altra l’asse tra Metinvest e la realtà guidata da Gianpietro Benedetti prevede invece la realizzazione di un polo siderurgico in grado di produrre circa 2,4 tonnellatte di coils l’anno: lo stabilimento potrà produrre a regime fino a 4 tonnellate di coils trattando i semilavorati provenienti dall’Ucraina. Non solo, tra i progetti di Gruppo Danieli è in cantiere anche lo studio per la realizzazione di un impianto di sfere d’acciaio destinate al settore minerario.

Gianpietro Benedetti: le collaborazioni di Gruppo Danieli con Metinvest e Arvedi

La realtà guidata da Gianpietro Benedetti ha da poco siglato due nuove partnership con Metinvest e Arvedi. Metinvest ha incaricato Gruppo Danieli per la realizzazione in Ucraina (a Mariupol) del nuovo complesso di produzione di coils laminati a freddo, zincati e verniciati per un investimento totale di un miliardo di euro. Metinvest avrà così la possibilità di produrre a costi di produzione più competitivi e in modo più green riducendo inoltre le emissioni di gas serra. La produzione della prima bobina è prevista entro il terzo trimestre del 2024. Danieli Automation, divisione del Gruppo guidato da Gianpietro Benedetti, si occuperà inoltre dei sistemi di gestione della qualità per due impianti di laminatoio a freddo di Arvedi: il primo sarà realizzato presso lo stabilimento di Cremona, il secondo per le linee tecnologiche dello stabilimento di Servola in provincia di Trieste. Il completamento del nuovo progetto è previsto tra la fine del 2021 e la fine del 2022.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...