Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Il manager Claudio Machetti ricopre attualmente una carica di rilievo all’interno di Enel: è Direttore della Global Energy and Commodity Management Business Line.

Claudio Machetti

Claudio Machetti: il percorso in Enel

Claudio Machetti entra a far parte di Enel nel 2000 per ricoprire l’incarico di Responsabile dell’Area Finanza. Poco dopo il suo ingresso, partecipa alla nascita di Enelfactor, la controllata finanziaria per la quale svolge anche la funzione di Amministratore Delegato. In seguito, viene nominato Presidente del fondo pensione integrativo dei dirigenti Enel (Fondenel) e del fondo pensione di operai, impiegati e quadri del Gruppo (Fopen) e nel 2005 diventa Direttore Finanziario. Nel 2009 viene assegnato alla Direzione Risk Management in qualità di Direttore per il controllo dei rischi aziendali. È il 2014 quando entra nella Direzione della Global Trading, la quale nel marzo 2021 cambia denominazione in Global Energy and Commodity Management, nel ruolo di Direttore. Attualmente continua a ricoprire tale incarico, occupandosi in particolare della gestione del sourcing di carbone, gas e olio combustibile e dell’attività sui mercati all’ingrosso di gas ed energia elettrica. Durante la sua carriera in Enel, Claudio Machetti ha fatto parte anche dei Consigli di Amministrazione di Terna, Endesa e Wind Telecomunicazioni.

Claudio Machetti: la formazione, i primi incarichi professionali e le esperienze pregresse

Claudio Machetti, nato a Roma nel 1958, si laurea nel 1982 in Scienze Statistiche presso l’Università la Sapienza. A un anno dal conseguimento della laurea, entra nel Banco di Roma in qualità di impiegato della filiale di Milano, per poi assumere in seguito il ruolo di analista finanziario nella Direzione Centrale di Roma, mansione che lo porta ad analizzare la posizione creditizia dei grandi gruppi industriali italiani. Grazie a quest’ultima esperienza che gli permette di accrescere le proprie conoscenze nell’ambito dell’equity, viene nominato funzionario della Direzione Finanziaria e va ad operare all’interno dell’Ufficio Analisi Finanziarie. Nel 1990 ottiene un’importante promozione, divenendo Vicedirettore Responsabile del Nucleo Analisti Finanziari. Dopo quasi dieci anni, nel 1992 Claudio Machetti lascia il Banco di Roma e passa a Ferrovie dello Stato Italiane. Qui opera inizialmente come Dirigente Responsabile dell’Unità Mercati Finanziari e successivamente come Direttore della Finanza Operativa. In quegli anni partecipa anche alla fondazione di Fercredit, società finanziaria specializzata in ambito captive nei settori del factoring, del leasing e del credito al consumo.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...