Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Terna favorisce l’imprenditorialità aziendale puntando su creatività e competenze: progredire nella cultura dell’innovazione è “l’elemento più importante e trainante per costruire insieme il futuro”, ha osservato Stefano Donnarumma, AD e DG del Gruppo.

Terna

Imprenditorialità, innovazione e cultura d’impresa nel progetto Terna Ideas

Avviata la seconda edizione di Terna Ideas, programma dedicato all’imprenditorialità aziendale e incentrato sul valore delle persone: il progetto promuove il capitale umano e incentiva la nascita di idee imprenditoriali. L’edizione 2021 ha coinvolto l’intera popolazione aziendale del Gruppo: 400 i dipendenti che hanno partecipato e 143 le idee pubblicate, confluite in un percorso di sviluppo dedicato alle 3 iniziative vincitrici. “Siamo in un’epoca in cui abbiamo un grande vantaggio, che è quello per cui l’imprenditorialità all’interno dell’azienda si associa ad altri aspetti molto interessanti come quello dell’innovazione tecnologica, uno degli elementi cardine dello sviluppo di un’attività industriale”, ha commentato l’AD e DG Stefano Donnarumma, parlando di un “forte entusiasmo” tra i colleghi nel presentare le idee imprenditoriali. “Alcune di queste stanno andando avanti e sono diventate dei progetti”, ha aggiunto l’AD e DG di Terna: “L’azienda intanto progredisce non solo nell’identificazione di nuove tecnicalities da applicare, ma anche nella cultura dell’innovazione, che è l’elemento più importante e trainante per costruire insieme il futuro”.

Terna Ideas punta su sostenibilità e diffusione sul territorio

In linea con gli indirizzi sostenibili del Gruppo, l’edizione 2022 di Terna Ideas assegna un valore più importante alla sostenibilità, sia nella proposizione che nella valutazione delle idee. “La sostenibilità entra a pieno titolo come criterio di valutazione. L’anno scorso era il leitmotiv delle challenge, quest’anno la sostenibilità deve essere un criterio misurabile dell’idea”, ha osservato Massimiliano Garri, Direttore Innovation e Market Solutions di Terna : “Quest’anno abbiamo voluto dare maggiore consistenza al percorso formativo, per cui a differenza della prima edizione tutte le idee che passeranno lo stage iniziale di valutazione arriveranno in fondo, alla fine quindi al pitch finale e seguiranno tutto l’iter di formazione completa, di incubazione, con coach, attività di presentation e di preparazione, ad esempio, di un business plan”. Inoltre, come illustrato durante la presentazione, grande attenzione sarà data alla diffusione del progetto attraverso le varie sedi del Gruppo sul territorio nazionale, con il fine di favorire un pieno coinvolgimento dei dipendenti anche nei cantieri.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...