Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Tre i percorsi in cui si articola l’offerta formativa destinata ai dipendenti di Terna. Stefano Donnarumma: “Transizione deve essere prima di tutto culturale”.

“Terna Academy”: le finalità del progetto

Un hub di ricerca e formazione che nasce con un obiettivo ben preciso: rafforzare le competenze delle persone e del Gruppo per affrontare al meglio le sfide della transizione ecologica. “Terna Academy” è la nuova iniziativa promossa dal gestore della rete elettrica in linea con gli obiettivi di decarbonizzazione contenuti nel Piano Industriale 2021-2025 Driving Energy. Finalità ambiziose che richiedono conoscenze sempre più sviluppate ma soprattutto un cambiamento dal punto di vista del mindset aziendale. A spiegarlo è l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, Stefano Donnarumma, che in occasione del lancio dell’Academy ha dichiarato: “Questa innovativa piattaforma di formazione vuole essere uno strumento efficace per abilitare una transizione che, prima di tutto, deve essere culturale, al fine di sviluppare competenze distintive per il raggiungimento degli sfidanti obiettivi di sostenibilità che il futuro ci pone”. Il progetto nasce all’interno di NexTerna, programma di trasformazione culturale verso nuove modalità di lavoro in grado di responsabilizzare e coinvolgere i dipendenti negli obiettivi e nelle sfide del Piano.

“Terna Academy”: i percorsi formativi

L’offerta formativa di Terna Academy è articolata in tre percorsi: “Sostenibilità”, “Transizione energetica” e “New Ways of Working”. Nel primo i temi trattati riguardano la sostenibilità a 360° (ambientale, sociale, economica e istituzionale), oltre agli ambiti di Compliance e HSE. Le nuove tendenze tecnologiche e di mercato rispetto alla transizione e l’evoluzione del ruolo dei TSO sono gli ambiti affrontati nella seconda macroarea, che prevede un’offerta tecnico-specialistica e altamente professionalizzante. Con “New Ways of Working” Terna intende aumentare coinvolgimento, performance e benessere dei dipendenti attraverso la formazione sulle nuove modalità di lavoro, con un focus particolare sulle competenze digitali, linguistiche e di project management. A guidare le attività dell’Academy un Comitato Scientifico di alto profilo, composto dai vertici di Terna e da tre importanti figure appartenenti al mondo accademico: Francesco Profumo (Politecnico di Torino), Maurizio Delfanti (Amministratore Delegato di RSE – Ricerca Sistema Energetico) e Gustavo Piga (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...