Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Dopo essere volata a New York per sviluppare i piani strategici e raddoppiare il mercato negli Stati Uniti, l’AD Cristina Scocchia si prepara per lo sbarco di Illycaffè in Borsa. Numero uno nel Food & Retail, la top manager sottolinea l’importanza di aiutare le persone nella carriera e in tutti gli ambiti della vita.

Cristina Scocchia

L’ascesa di Cristina Scocchia, top manager di Illycaffè

Pronta ad accompagnare l’azienda triestina verso la quotazione in Borsa, l’AD Cristina Scocchia scala posizioni nella classifica dei manager con la migliore reputazione online. Ha raggiunto il primo posto nel settore Food & Retail, davanti a colossi come Ferrero e Coop, e ha raggiunto la 22esima posizione nella classifica generale, seconda tra le donne, dopo Miuccia Prada. “Non seguo le classifiche ma sono contenta di avere la fortuna di fare un lavoro che amo e di aver raggiunto, con tanto impegno, i miei obiettivi professionali”, spiega Cristina Scocchia. “La carriera non è uno sprint ma una maratona: si possono ottenere dei riconoscimenti ma ci sono anche cadute e ti puoi sbucciare le ginocchia per poi rialzarti, tirare il fiato e tornare a correre”. Secondo la top manager, è importare “saperne gioire“, ma è ancora più importante “guardare indietro, per aiutare chi sta affrontando la propria maratona. Mi riferisco non solo al mondo del lavoro, ma a tutti gli ambiti della vita”.

Cristina Scocchia: “La leadership non è ambire alle medaglie, ma prendersi cura delle persone”

I contatti arrivano anche tramite social. Ma com’è il rapporto dell’AD di Illycaffè con le reti sociali virtuali? “Sono presente su Linkedin e Instagram”, conferma Cristina Scocchia, oggi considerata da molti un modello professionale da seguire. “Molte persone – spiega – soprattutto donne che intraprendono una carriera, mi vedono come un esempio e mi contattano: cerco di rispondere a tutti. Se nel mio piccolo posso dare ispirazione, la giusta grinta, se posso dare una mano ne sono felice. Non mi è mai piaciuta la comunicazione filtrata e anche se il tempo a mia disposizione è quello che è, con un mercato da seguire in oltre 100 Paesi e una famiglia, è un modo bello per comunicare”. Secondo la top manager, che si divide tra Milano (dove si occupa della parte organizzativa) e Trieste (sede del leader del caffè), “la leadership non è portare medaglie, ma prendersi cura delle persone: questa è la mia etica del lavoro. Il raggiungimento di risultati va condiviso”. Cristina Scocchia è ora concentrata sui nuovi obiettivi di Illycaffè.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...