Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Con RFI già contabilizzati più di 3 miliardi di euro. Tra le priorità del Gruppo FS anche una piattaforma integrata dedicata alla mobilità multimodale. Luigi Ferraris: “Innovazione e digitalizzazione giocano ruolo fondamentale”.

Gruppo FS

Gruppo FS, Luigi Ferraris tra i protagonisti del Festival dell’Economia

PNRR chiama, Gruppo FS risponde: la società è pronta a “bandire gare per un valore complessivo di circa 19 miliardi di euro” nel corso del 2022. Ad annunciarlo è l’Amministratore Delegato Luigi Ferraris. Intervenuto alla 17esima edizione del Festival dell’Economia di Trento, il manager ha acceso i riflettori sull’impegno del Gruppo, main partner della kermesse, nell’avanzamento del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Gruppo FS svolge un ruolo fondamentale nel PNRR – ha dichiarato l’AD durante il panel “Osservatorio sul Pnrr: obiettivi raggiunti e criticità” – Rete Ferroviaria Italiana è la nostra maggiore stazione appaltante e ad aprile ha già contabilizzato oltre il 12% dei fondi assegnati, più di 3 miliardi di euro”. Grazie al Decreto Aiuti, il Governo ha fornito un’adeguata risposta agli effetti del caro energia e del conflitto ucraino. Lo scenario è in piena evoluzione e l’obiettivo di Gruppo FS, aggiunge Luigi Ferraris, è lanciare tutte le gare necessarie a rispettare le scadenze previste dal Piano.

Gruppo FS: i progetti in corso e gli obiettivi sulla mobilità multimodale

Le risorse europee verranno in parte destinate ai numerosi cantieri aperti. Napoli-Bari, Palermo-Catania e Progetto Unico Terzo Valico dei Giovi – Nodo di Genova i progetti più importanti. A questi si aggiunge anche il tratto da Brescia verso Padova sulla trasversale Alta Velocità Torino-Venezia. Uno sforzo, ci tiene a ricordare l’AD di Gruppo FS, finalizzato al raggiungimento di una “mobilità sempre più efficiente, sostenibile, sicura e resiliente” e di un sistema di trasporto sempre più interconnesso. Innovazione e digitale gli alleati principali per sviluppare un’offerta intermodale in linea con le esigenze del futuro. Non a caso il Gruppo FS, ha concluso Luigi Ferraris, è impegnato nella realizzazione di una Piattaforma Integrata di Mobilità Multimodale, che entrerà a pieno regime il prossimo settembre, in grado di connettere i servizi di Ferrovie all’offerta di Trasporto Pubblico locale e operatori terzi.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...