Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Cristina Scocchia ha definito la carriera come “una maratona” in cui si verificano sia traguardi che battute d’arresto: l’importante è “poi rialzarti, tirare il fiato e tornare a correre”.

Cristina Scocchia, AD Illycaffè

Cristina Scocchia a “La Stampa”: “Aiutare chi sta affrontando la propria maratona”

“Sono ora a New York per sviluppare i piani strategici per raddoppiare nei prossimi anni il mercato in Usa, che è il secondo più importante dopo l’Italia”: prosegue lungo la scia delle esperienze internazionali l’impegno professionale di Cristina Scocchia, manager con alle spalle una lunga carriera di successo. Reduce dall’ultima esperienza in KIKO Milano, dove da AD ha guidato un intenso percorso di crescita aziendale, da gennaio 2022 ricopre il medesimo ruolo in Illycaffè. Gli obiettivi? Nuovi cicli di sviluppo, espansione nei mercati esteri e, non da ultimo, porre basi solide per la quotazione in Borsa. Nel frattempo Cristina Scocchia continua a scalare posizioni tra i manager con la migliore reputazione online: prima nel settore Food & Retail, ha raggiunto il 22° posto nella classifica generale, piazzandosi seconda tra le donne. Non seguo le classifiche”, specifica a “La Stampa”, “ma sono contenta di avere la fortuna di poter lavorare molto con tantissima passione e impegno, raggiungendo importanti risultati”. Per l’AD “la carriera non è uno sprint ma una maratona: si possono ottenere dei riconoscimenti ma ci sono anche cadute e ti puoi sbucciare le ginocchia per poi rialzarti, tirare il fiato e tornare a correre”. Gioire di questo è importante, prosegue, ma bisogna anche guardare indietro “per aiutare chi sta affrontando la propria maratona. Mi riferisco non solo al mondo del lavoro, ma a tutti gli ambiti della vita”.

Il punto di vista di Cristina Scocchia su etica del lavoro e leadership

Come raccontato nell’intervista, i contatti per la manager giungono anche attraverso i social media: “Sono presente su Linkedin e su Instagram. Molte persone, soprattutto donne che intraprendono una carriera, mi vedono come un esempio e mi contattano: cerco di rispondere a tutti”. L’etica del lavoro in cui crede Cristina Scocchia prevede la creazione di connessioni, in cui il significato di leadership risiede anche nel principio della condivisione: “Se nel mio piccolo posso dare ispirazione, la giusta grinta, se posso dare una mano ne sono felice”, sottolinea nell’intervista, osservando che “la leadership non è portare medaglie, ma prendersi cura delle persone: questa è la mia etica del lavoro. Il raggiungimento di risultati va condiviso”. Pronta a guidare la quotazione in Borsa di Illycaffè, Cristina Scocchia si divide oggi tra Milano – dove svolge la parte organizzativa del suo incarico – e due giorni a settimana nella “bellissima città” di Trieste, sede del Gruppo. Sanremo, suo luogo d’origine, “resta sempre nel mio cuore anche se non riesco a venire spesso nella città dove ho trascorso l’infanzia e l’adolescenza”, così la manager a chiusura dell’intervista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...