Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

L’AD di SACE Alessandra Ricci ha preso parte all’evento di presentazione del Rapporto Export 2022: “Ascolto e condivisione fondamentali per anticipare le sfide del domani”.

Alessandra Ricci, AD SACE

Alessandra Ricci: “Export continuerà a trainare l’economia italiana

Gli effetti di pandemia e conflitto russo-ucraino non hanno frenato il trend positivo dell’export italiano, quest’anno destinato a crescere del 10,3%, con l’Italia che ha tutte le carte in regola per rimanere tra i primi 10 Paesi esportatori. Le sfide globali e i cambiamenti sono tuttavia sempre più repentini e per questo SACE è pronta a rinnovare il suo impegno al fianco delle aziende italiane. È il messaggio lanciato dall’Amministratore Delegato Alessandra Ricci in occasione della presentazione della 16esima edizione del Rapporto Export. Un impegno che non si limiterà alle esportazioni e all’internazionalizzazione, ha precisato l’AD, ma che continuerà a rafforzarsi anche per quanto riguarda il supporto alla liquidità e la promozione della transizione ecologica. Se è vero che SACE continuerà a mettere le proprie competenze al servizio di tutto il tessuto imprenditoriale, fondamentale sarà continuare ad ascoltare le aziende e comprendere in che modo verranno influenzate dai trend futuri: “La parola chiave è resilienza ma la capacità di resistere in momenti avversi è qualcosa che si impara giorno per giorno. Noi stessi la stiamo imparando – ha aggiunto Alessandra Riccied è ascoltando come gli altri hanno risposto a determinate sfide che qualcuno può imparare come affrontare una nuova sfida”.

Alessandra Ricci: “Sostenibilità ambientale oggi è fattore di competitività e rilancio

Alessandra Ricci ha poi ricordato le recenti iniziative lanciate dal Gruppo sul fronte della liquidità, tra cui Garanzia Italia, sviluppata durante l’emergenza Covid-19, e Garanzia Supporto Italia, nata nei primi mesi del conflitto russo-ucraino per sostenere le aziende alle prese con i rincari di energia e materie prime. Fondamentale per la competitività e il rilancio delle imprese italiane non solo la sostenibilità economica, ha sottolineato l’AD, ma anche quella ambientale: “Su questo fronte abbiamo sviluppato il nuovo prodotto delle Garanzie Green a supporto di tutti quegli investimenti che vanno verso la sostenibilità ambientale che vuol dire minor utilizzo delle risorse, minor impatto, rinnovamento dei processi produttivi”. Per intercettare al meglio le esigenze e fornire risposte e strumenti sempre più efficaci, SACE punta a rafforzare il legame con il tessuto imprenditoriale. L’iniziativa Co-Design Project, che vede il coinvolgimento di un gruppo di imprese nella verifica di processi e prodotti, ne è un esempio: “Questo sarà un modus che vogliamo portare avanti nel corso dei prossimi anni – ha dichiarato Alessandra Ricciperché semplicemente ascoltando e utilizzando le capacità che noi abbiamo all’interno possiamo e potremo continuare a contribuire allo sviluppo dell’export per rendere sostenibile la nostra economia”.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...