Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

L’ultima Assemblea degli azionisti di Italgas ha approvato il bilancio 2021 e confermato Paolo Gallo alla guida. La società è pronta a portare a termine il processo di digitalizzazione della rete, ha dichiarato l’AD.

Paolo Gallo

Paolo Gallo: “Nonostante momento storico Italgas rafforza leadership e ruolo di benchmark internazionale”

“La trasformazione digitale di asset e processi, insieme al reskilling delle persone, hanno cambiato profondamente il DNA di questa società, pur rimanendo fedele alle proprie radici”. A parlare è Paolo Gallo, Amministratore Delegato di Italgas, intervenuto all’Assemblea degli azionisti tenutasi lo scorso 26 aprile a Torino. “Nonostante le grandi difficoltà del momento storico che il mondo sta attraversando – ha spiegato – abbiamo rafforzato la nostra leadership e il nostro ruolo di benchmark internazionale”. Il Gruppo viene da sei anni di crescita e intende continuare lungo lo stesso percorso. La digitalizzazione resta la priorità: ecco perché tra il 2021 e il 2027 Italgas ha destinato al processo circa 1,4 miliardi. Ma già entro la fine del 2022 la rete sarà quasi completamente digitalizzata: “Siamo prossimi al completamento del piano di installazione dei contatori digitali intelligenti – ha annunciato Paolo Gallo, che poi ha aggiunto – Sarà quindi possibile ottenere maggior diversificazione, maggior sicurezza, maggior efficienza dell’infrastruttura e la possibilità di misurare i consumi a vantaggio dei clienti”.

Paolo Gallo: “Digital factory di Italgas a lavoro su algoritmi di manutenzione predittiva”

Non è un caso dunque che proprio lo scorso marzo il Gruppo guidato da Paolo Gallo abbia deciso di portare ad un livello successivo la partnership avviata nel 2019 con Picarro Surveyor, startup statunitense specializzata nella sensoristica applicata al monitoraggio delle reti del gas, acquisendone una partecipazione di minoranza. L’azienda americana, ha sottolineato l’AD, è infatti in possesso di tecnologie che consentono di rilevare perdite di gas “con una sensibilità di identificazione di 1 su un miliardo di particelle d’aria”. Parallelamente, la Digital factory di Italgas si sta occupando di sviluppare algoritmi per sfruttare i dati provenienti dal monitoraggio e accelerare così sulla manutenzione predittiva. Durante il suo intervento, l’AD ha poi ringraziato gli azionisti per la rinnovata fiducia. L’Assemblea, una volta approvato il bilancio di esercizio consolidato del 2021, ha infatti riconfermato Paolo Gallo alla guida della società anche per i prossimi esercizi: “Gli investimenti hanno visto una crescita importante: quasi 4 miliardi di euro sulla nostra rete, che ci hanno permesso di espanderci. Continuerò a guidare Italgas in questa fase di svolta per il settore dell’energia e il raggiungimento dei target climatici”. Benedetta Navarra subentrerà invece nel ruolo di Presidente, prendendo il posto di Alberto Dell’Acqua.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...