Maggiore visibilità per le vostre notizie, articoli e comunicati stampa

Il leader dei go-kart punta a consolidarsi sui mercati internazionali. Ad affiancare la famiglia Robazzi anche Nicola Volpi, ex Permira e Founder di BIC Capital.

Nicola Volpi

OTK Kart Group, cosa cambia con l’ingresso di Nicola Volpi e soci

Novità in casa OTK Kart Group: la storica azienda di Prevalle, leader nella produzione di go-kart, verrà affiancata da un club deal organizzato da BIC Capital e QCapital. Il gruppo di investitori, guidato da Nicola Volpi e Stefano Miccinelli, acquisirà il 70% del capitale e accompagnerà OTK in un nuovo percorso di espansione sui mercati internazionali. La famiglia Robazzi continuerà a mantenere le redini della società, con Roberto Robazzi confermato nel ruolo di Presidente e Amministratore Delegato. L’azienda − che ha nel proprio portafoglio il prestigioso marchio Tony Kart e anche la squadra di corse Tony Kart Racing Team − viene da un periodo di crescita particolarmente prospero. Il bilancio del 2021 si è chiuso infatti con 35 milioni di ricavi e 6 milioni di EBITDA, e le previsioni per il 2022 suggeriscono risultati ancora più solidi. Nonostante generi la maggior parte dei ricavi oltreconfine, con tre filiali estere e una rete di distribuzione presente in oltre 70 Paesi, il tratto distintivo di OTK resta la produzione in house e 100% Made in Italy. Un’eccellenza che grazie all’ingresso di Nicola Volpi e soci avrà tutte le carte in regola per cogliere le opportunità di un business che appare sempre più florido, in particolare negli USA, Australia e in Nord Europa, dove cresce l’interesse nei confronti della Formula 1 e in generale delle corse automobilistiche.

Roberto Robazzi (OTK): “Con noi partner prestigiosi”. Nicola Volpi: “Settore interessante”

L’obiettivo principale dell’operazione è quindi quello di puntare ad un’ulteriore crescita grazie al consolidamento nei mercati internazionali, in particolare nel Nord America. Ma il contributo del club deal guidato da Nicola Volpi servirà ad OTK anche per rafforzarsi in nuovi segmenti, primo fra tutti quello di produzione e vendita di kart da noleggio per uso amatoriale. L’azienda sarà inoltre impegnata nella realizzazione di una linea di prodotti basata su motori elettrici. Soddisfatto del nuovo corso Roberto Robazzi, che ha dichiarato: “Non vediamo l’ora di lavorare al fianco dei nuovi prestigiosi partner, per intraprendere nuove sfide e continuare a costruire il futuro di OTK Kart Group a vantaggio dei dipendenti, dei clienti e di tutti gli appassionati”. Sulla stessa linea anche il Founder di BIC Capital Nicola Volpi e il Presidente di QCapital Miccinelli: “Siamo davvero onorati di entrare a far parte della famiglia di OTK Kart Group, una importante eccellenza del tessuto imprenditoriale del nostro Paese che da decenni è leader mondiale di un interessante settore. Insieme – concludono – vogliamo contribuire a disegnare e implementare una nuova pagina della sua gloriosa storia”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...